Home ATTUALITÀ Balotelli, patente ritirata in Svizzera

Balotelli, patente ritirata in Svizzera

Ultimo aggiornamento 15:01

Un guaio dopo l’altro per Mario Balotelli. Il primo, e decisamente più grave, arrivato una settimana fa, quando l’attaccante del Brescia è stato vittima di cori razzisti da parte della tifoseria del Verona durante la gara di campionato.

Buu e fischi ai quali l’attaccante italiano ha riposto calciando il pallone verso la curva veronese, accendendo polemiche nei giorni a seguire. Balotelli si è però reso protagonista di un’altra spiacevole vicenda, questa volta lontano dall’Italia.

Balotelli senza patente

Super Mario è stato infatti sanzionato in Svizzera, nel Canton Ticino, e costretto al ritiro della patente per motivi ancora ignoti. La sospensione della patente di guida durerà per tre mesi e prenderà il via dal prossimo 31 dicembre 2019 fino a marzo 2020.

Ancora ignoti i motivi che hanno spinto la polizia svizzera al ritiro della patente, come non è chiaro se l’attaccante dovrà rinunciare a guidare autoveicoli per i prossimi tre mesi anche in Italia. Quel che certo è che Mario Balotelli è stato protagonista di un episodio spiacevole che arriva in un momento in cui non sta brillando in campo.