Home SPETTACOLO CINEMA Bruce Willis in farmacia senza mascherina, si scusa: “Errore di valutazione”

Bruce Willis in farmacia senza mascherina, si scusa: “Errore di valutazione”

In California Bruce Willis è stato invitato ad uscire da una farmacia. Il celebre attore era entrato senza mascherina, incurante dell’obbligo di indossarla ovunque, tranne che in casa. Nello Stato americano, infatti, il Covid ha fatto più di 30mila morti, 10mila solo nell’ultimo mese, secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University

È stato un errore di valutazione”, si è scusato su America’s People l’attore di ‘Pulp Fiction’ e ‘Die hard’. “State al sicuro là fuori e continuiamo a indossare la mascherina”, ha dichiarato Bruce Willis. Ha destato clamore nei gironi scorsi l’episodio che ha visto coinvolto il 65enne, pronto a fare un passo indietro invitando all’uso della mascherina.