Home CRONACA “Diablo vive”, manifesti a Roma per Fabrizio Piscitelli a un anno dalla...

“Diablo vive”, manifesti a Roma per Fabrizio Piscitelli a un anno dalla morte

Ultimo aggiornamento 12:11
MANIFESTI ANNIVERSARIO MORTE FABRIZIO PISCITELLI EX CAPO ULTRA DELLA LAZIO CONOSCIUTO COME DIABOLIK POSTER APPESO APPESI PER ROMA

A un anno dalla morte di Fabrizio Piscitelli, alias ‘Diabolik’, Roma è stata tappezzata di manifesti  in suo onore da parte di amici e  ultras della Lazio. Raffigurano l’immagine del fumetto ‘Diabolik’ accompagnato dalla scritta Diablo vive e dalla data 7/8/19 – 7/8/2020. Fuori dalla sede degli Irriducibili, in via Amulio, è stato ridisegnato un murales per ricordarlo (dopo la cancellazione pretesa e ottenuta dal Comune).

L’ex capo ultrà della Curva Nord venne freddato su una panchina del parco degli Acquedotti da un finto runner con un colpo di pistola alla nuca. Gli investigatori ancora non sono riusciti a trovare né mandanti né esecutore dell’omicidio, ma la pista maestra guarda alla criminalità organizzata, in particolare la ‘Ndrangheta.

Mario Bonito