Home POLITICA POLITICA ITALIANA Intenzioni di voto: la Lega cresce ancora. Male M5s e Pd

Intenzioni di voto: la Lega cresce ancora. Male M5s e Pd

Ultimo aggiornamento 16:17

Non passa giorno senza che, oltre al mare di problemi che attanagliano il Paese, l’opposta diatriba politica perda occasione per prodursi in continui battibecchi e reciproci rinfacci. Tuttavia, le rilevazioni e ‘gli italici umori’ raccolti dalle varie agenzie di sondaggio, non sembrano smentire una situazione in continua evoluzione, e cioè: la Lega continua ad accattivarsi le simpatie e la preferenza degli italiani.
L’ultima agenzia a renderlo noto, è stata SWG, chiamata da La7 a raccogliere le ‘intenzioni di voto’ nel Paese.
Nello specifico, nell’ultima settimana il partito ‘capitanato’ da Matteo Salvini ha guadagnato un +0.5%, superando così di poco la soglia della scorsa settimana, ed attestandosi al 34,1%. Continuano invece a calare le due forze che formano l’attuale governo: il M5s segna un -1,4% finendo al 16,8% mentre, il Pd, con un -0,5% scende al 17,5%.
Da segnalare, dopo diverse settimane (chissà se abbia influito ‘l’effetto Report’), la battuta d’arresto di Fratelli d’Italia, che perde lo 0,1 toccando l’8,9%. Guadagnano invece qualcosa sia Italia Viva (+0,8% arrivando al 6%), che Forza Italia (+0,7%, a favore del 6,2%) .
Max