Home SPORT CALCIO Inter, Conte: “Partita utile per Eriksen e Sanchez. Handanovic? Vedremo”

Inter, Conte: “Partita utile per Eriksen e Sanchez. Handanovic? Vedremo”

Ultimo aggiornamento 16:52

La partita con la Juve e la sfida scudetto è nel mirino, l’Inter ci pensa è inevitabile. Ma prima ci sono gli ottavi di finale di Europa League da conquistare. L’andata dei sedicesimi è stata messa in cassaforte, ora per i nerazzurri è tempo di blindare l’accesso alla fase finale nel ritorno da giocare domani.

Una partita che si giocherà a porte chiuse a causa dell’emergenza coronavirus che sta mettendo in ginocchio l’Italia. Per analizzare la delicata sfida ai microfoni di Sky Sport è intervenuto Antonio Conte, che ha parlato così della sfida al Ludogorets: “Questa gara deve portare la qualificazione perché è la cosa più importante. Tutte le partite nascondono insidie, ovviamente partiamo da un buon risultato (0-2, ndr) ma tutte le gare iniziano da 0-0. Dobbiamo cercare di fare una bella partita, con convinzione e voglia di vincere”.

“Handanovic con la Juve? Vedremo”

L’allenatore nerazzurro ha poi parlato dei singoli, tra elementi in cerca di spazio e nuovi arrivati da inserire: “Sono dei test che permettono di capire se alcuni giocatori, come ad esempio Alexis Sanchez ed Eriksen, stanno progredendo ed entrando sempre più nei nostri schemi. Oltre naturalmente per testare la loro condizione fisica”.

Ancora: “Eravamo concentrati per giocare contro la Samp, ma ci siamo comunque allenati per questo ciclo di partite. Dopo queste gare vedremo che ambizioni avremo, dove saremo in classifica. Se Handanovic recupererà per la Juve? Non lo so ancora, ad oggi non posso dirlo”, ha concluso Conte.