Home ATTUALITÀ L’orso e il bambino in Trentino Alto Adige: “Il segreto è non...

    L’orso e il bambino in Trentino Alto Adige: “Il segreto è non guardarlo negli occhi” (VIDEO)

    Ultimo aggiornamento 08:05

    Sta facendo il giro del web il video incredibile che ritrae Alessandro, un bambino del Trentino Alto Adige, incontrare un orso e mantenere un incredibile sangue freddo.

    A guardare le immagini, l’incontro sembra quasi un cartone animato e il grosso animale sembra quasi inoffensivo, anche grazie alla incredibile calma del bambino nel trovarsi faccia a faccia con lui. Ma la realtà è che il pericolo era altissimo, anche se il piccolo Alessandro ha mostrato grande lucidità e prudenza.

    Alessandro e l’orso: Ecco il video dell’incontro incredibile in Trentino Alto Adige

    “È stato il giorno più bello della mia vita, ho coronato un grandissimo sogno” ha detto Alessandro nella sua innocenza. Nonn potranno dire lo stesso i genitori. “Io speravo davvero che succedesse. E quando ho visto l’orso spuntare tra i cespugli mi sono molto emozionato. Ero davvero felicissimo” ha detto il bambino.

    Alessandro ha 12 anni e frequenta la prima media a Sporminore. Quella mattina era con la mamma e il suo compagno per un picnic, e si era allontanato per un attimo. Fino a quando non è comparso dai cespugli, con movimenti lentissimi, “inseguito” dall’orso.

    Fortunatamente, il bambino aveva studiato di recente i comportamenti da tenere in caso di un incontro del genere, essendo appassionato di natura e animali. “Non dovevo spaventarlo e mi dovevo soltanto allontanare” ha raccontato ai suoi familiari. “Era importante andar via velocemente ma senza far temere all’orso di poter essere in pericolo”.

    “Sai quale è stato il segreto? Non l’ho guardato negli occhi e così l’orso ha capito che io non ero un suo nemico. E io adesso sono il bambino più felice del mondo” ha raccontato Alessandro.