Home CRONACA Milano: baby rapinatore in azione in zona stazione Centrale

Milano: baby rapinatore in azione in zona stazione Centrale

Ultimo aggiornamento 00:48

L’accusa è di tentata rapina aggravata e la cosa che lascia di sasso è che a essere incriminato è un ragazzino nato nel 2005.

L’episodio di violenza è accaduto nella notte tra Giovedì e Venerdì, la vittima, un uomo di 50 anni di nazionalità romena stava aspettando l’orario di partenza del treno, quando a un certo punto è stato raggiunto alle spalle dal giovanissimo aggressore.

Verso le 4 di notte l’uomo si è recato presso l’atrio dell’hotel Michelangelo con una profonda ferita in testa. Il vigilante di turno ha subito prestato il primo soccorso, dopodichè ha chiamato il 112 che dalla centrale ha inviato una ambulanza ed una volante.

Secondo la ricostruzione, prima di prendere il treno, l’uomo è stato aggredito da un giovane che lo aveva minacciato con un coccio di bottiglia alla gola e successivamente lo aveva colpito in testa con un sasso per derubarlo.

Il ragazzino, di nazionalità marocchina, è stato rintracciato vicino al luogo del misfatto ed è stato arrestato, l’uomo è stato medicato dai medici ma non è stato necessario il ricovero in ospedale.