Home CRONACA Offendono le sue doti da calciatore, va al campo e spara

Offendono le sue doti da calciatore, va al campo e spara

Ultimo aggiornamento 12:25

La furia è divampata dopo un messaggio ricevuto su un gruppo whatsapp in cui sono state messe in dubbio le sue qualità di calciatore. Per questo motivo un uomo di 40 anni, ha preso un’arma da fuoco, si è recato al campo di calcetto dove il presunto offensore stava giocando e ha sparato.

Casertano, l’aggressore fermato per tentato omicidio

L’incredibile episodio è accaduto nel Casertano: ad avere la peggio però non è stato l’uomo accusato dall’aggressore di aver inviato l’insulto su whatsapp, ma un’altra persona intervenuta per placare gli animi. Il 48enne ha infatti fatto fuoco mancando il suo vero obiettivo e colpendo invece un uomo di 40 anni che si trova ora in prognosi riservata alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

L’uomo è stato infatti colpito all’addome e attualmente le sue condizioni risultano gravi. L’aggressore è stato invece successivamente fermato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe per tentato omicidio: accusa che dovrà essere confermata dal Gip del tribunale di Napoli Nord.