Home SPETTACOLO TV Quarta Repubblica, puntata di oggi 14 Settembre 2020 su Rete4: orario, ospiti,...

Quarta Repubblica, puntata di oggi 14 Settembre 2020 su Rete4: orario, ospiti, argomenti

Ultimo aggiornamento 09:23

Ci siamo, torna puntuale come da tradizione una nuova puntata di Quarta Repubblica: oggi 14 Settembre 2020 su Rete4 naturalmente in prima serata ancora una volta Nicola Porro intratterrà ospiti e telespettatori con tutta una serie di temi, argomenti e problematiche caldissime, in questi giorni complicati da tanti punti di vista.

Come c’è da immaginarsi, molta attenzione sarà rivolta verso l’attuale agenda politica, con focus su maggioranza e opposizione, ma soprattutto si parlerà del ritorno a scuola in un giorno, il 14 settembre appunto, reso ormai famoso da mesi come la data del ritorno sui banchi. Ma come? In quali modalità e con quali problemi? Il tutto contraddistinto dai dati sul covid, e sulle problematicità di carattere non solo medico ma anche sociale ed economico che ne derivano.

Quarta Repubblica, puntata di oggi: di cosa si parla su Rete4 alle ore 21.30

Nuovo appuntamento dunque con Quarta Repubblica, il talk show di politica ed economia guidato da Nicola Porro. Ospite della puntata la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. La trasmissione si concentra come detto con un ampio spazio sul primo giorno di scuola per molti studenti italiani, con un’inchiesta, documenti e testimonianze sulle aziende che hanno vinto l’appalto del commissario Domenico Arcuri per la fornitura di banchi monoposto.

E poi approfondimenti anche sul lato economico e politico: dalle preoccupazioni degli italiani per la crisi economica, specie per quando le imprese in crisi potranno di nuovo licenziare, passando poi alla cronaca con il recente arresto dei tre commercialisti vicini alla Lega. Non difetterà, inoltre, la nota satira di Gene Gnocchi, che commenterà gli argomenti affrontati con occhio al mondo social.

Tra gli ospiti anche: il ministro per il Sud Giuseppe Provenzano, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, l’ex ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, Giulio Tremonti, Alessandro Sallusti, Piero Sansonetti, Stefano Cappellini e Daniele Capezzone.