Home SPETTACOLO TV Reazione a Catena, puntata 23 settembre 2020: ecco chi ha vinto e...

Reazione a Catena, puntata 23 settembre 2020: ecco chi ha vinto e la parola vincente

Ultimo aggiornamento 21:52

Reazione a catena, puntata 23 settembre 2020: anche oggi con Marco Liorni un nuovo appuntamento con Reazione a catena e a provare a indovinare quale sarà la squadra campione e il montepremi. Il format preserale di Rai1 si basa sui giochi di intuizione e di parole, e anche nel 23/09/2020, con Marco Liorni su Rai1, ha intrattenuto moltissimi fan.

Reazione a catena, il format sugli incastri lessicali e legami di parole, con due squadre in gara. Cosa è accaduto oggi 23 settembre 2020? Abbiamo visto con attenzione una nuova puntata di Reazione a Catena: ma cosa è successo?

Il programma su Rai1 tutte le sere dalle 18,45 con Marco Liorni fa disputare il game a due squadre in gara. Dunque, nella puntata del 23 settembre cosa è successo?  Reazione a catena finita proprio ora: ecco chi ha giocato, e quale squadra ha conquistato la vittoria e la possibilità di tornare domani.

Ecco gli aggiornamenti di Italia Sera  in tempo reale della puntata del 23 settembre 2020 di Reazione a Catena e il racconto, passaggio dopo passo, degli esiti.

aggiornamento ore 15.30

Reazione a Catena: 23 settembre 2020 su Rai1, chi ha vinto

Per loro è la puntata numero ventitré, e ne mancano ancora quattro per tornare nella prossima edizione. Loro sono i Tre alla Seconda da Firenze. I fratelli Bartoloni, Marco, Francesco e Tommaso, questa sera hanno affrontato i Rimini Rimini. La squadra sfidante, proveniente dalla città romagnola, è formata da Yuma, Francesco ed Andrea, quest’ultimo però da Riccione.

Dopo i primi quattro giochi, a chiudere in vantaggio sono stati gli sfidanti con 80 mila euro. I campioni in carica, invece, hanno accumulato 65 mila euro e, per questo motivo, sono stati i primi ad affrontare “l’Intesa vincente”.

Nella fase decisiva per conquistare il titolo di squadra campione e l’accesso alla finale, i fratelli Bartoloni ad indovinare quindici parole in un minuto effettivo. I tre riminesi, invece, nello stesso lasso di tempo hanno totalizzato undici punti. I Tre alla Seconda si sono riconfermati campioni per la ventitreesima volta. Al loro montepremi, sono stati aggiunti prima 30 mila euro di bonus e poi, grazie alle parole indovinate nell’Intesa, altri 15 mila euro.

I campioni hanno affrontato “L’ultima catena” con un montepremi iniziale pari a 110 mila euro. I fratelli Bartoloni, in questa fase, hanno dimezzato cinque volte, riuscendo così a mantenere 3.438 euro che si sono giocati con “L’ultima parola”.

Per portarsi a casa il malloppo rimasto, i Tre alla Seconda hanno cercato una parola, che iniziava per CO e finiva con E, e che legava con MASSA. I fratelli Bartoloni potevano comprare il “terzo elemento”, una parola indizio in cambio di metà montepremi. La squadra campione ha deciso di provarci dicendo CORRENTE. Il “terzo elemento” era UFFICIALE mentre la parola vincente, in realtà, era COMUNICAZIONE.

aggiornamento ore 19,58