Home CRONACA Sandro Mazzinghi è morto: addio al campione di pugilato

Sandro Mazzinghi è morto: addio al campione di pugilato

Ultimo aggiornamento 13:48

Il mondo dello sport italiano piange Sandro Mazzinghi, uno dei più grandi campioni di pugilato del secolo scorso. L’ex campione del mondo è morto oggi, 22 agosto 2020, come annunciato dalla famiglia.

Chi era Sandro Mazzinghi, il campione di boxe morto oggi: la carriera e la rivalità con Nino Benvenuti

Mazzinghi aveva quasi 82 anni quando si è spento a Pontedera. La sua carriera è stata segnata dalla rivalità con Nino Benvenuti, un argomento di grande interesse negli anni Sessanta. L’ex campione era stato ricoverato di recente in ospedale per un’ischemia, che nel corso dei giorni si è aggravata fino a portarlo al decesso.

“Diamo il triste annuncio della scomparsa – hanno annunciato i familiari di Mazzinghi. “Tutti sapete quanto amore aveva per il prossimo e per l’onestà che ha sempre avuto nei confronti di tutti …per noi oggi è un giorno triste ma non possiamo che andare orgogliosi per l’uomo, l’atleta, il Campione e il padre che stato……Ciao Babbo non ti dimenticheremo mai resterai sempre con noi e con tutti quelli che ti hanno voluto bene”.