Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Sanremo 2021 ancora con Amadeus e Fiorello, ma dal 2 al 6...

Sanremo 2021 ancora con Amadeus e Fiorello, ma dal 2 al 6 marzo per evitare seconda ondata Covid

Ultimo aggiornamento 16:54

Presentando quelli che saranno i palinsesti autunnali di Rai1, Stefano Coletta, direttore della rete ammiraglia, ha tenuto di soffermarsi anche su quello che sarà il prossimo Festival della Canzone: “Sanremo 2021 sarà di nuovo affidato al direttore artistico Amadeus, persona misurata, garbata ma anche intrattenitore che ha fatto un gran lavoro nella selezione delle canzoni. E insieme a lui, ovviamente, tornando al discorso valoriale, ci sarà il grande Fiorello. Sarà un Sanremo che forse riaprirà la nostra normalità. Viva Sanremo!”.

Sanremo: “Slitta per non dover rinunciare a nulla”

Entrando nello specifico, il direttore di Rai1 ha poi aggiunto che ‘precauzionalmente’ (lo spettro del coronavirus rappresenta sempre un’incognita’), ”Sanremo 2021 è stato programmato dal 2 al 6 marzo sperando per quella, data si possa fare con la formula tradizionale”.

Sanremo: “Piano B per il Covid? No sarà così”

Tuttavia, ha tenuto a rimarcare Coletta a chi chiedeva se, proprio per i timori di una seconda ondata vi fosse anche un ‘piano B’, “Sanremo piano b non è Sanremo. Per questo abbiamo deciso di differire il festival da febbraio al 2-6 marzo, proprio perché speriamo per quella data di poterlo fare in formula tradizionale. Dopodiché stiamo pensando anche ad altre soluzioni ma crediamo che Sanremo debba essere Sanremo”.

Max