Home SPORT CALCIO Serie A, Roma e Lazio per la Champions

Serie A, Roma e Lazio per la Champions

STADIO DEI MARMI OLIMPICO FORO ITALICO

“La striscia di sei vittorie consecutive si è interrotta a Milano, dove avremmo meritato di più”. Parola di Simone Inzaghi, ancora su di giri al pensiero della caduta contro l’Inter. L’obiettivo della Lazio ora, ribadisce il tecnico biancoceleste, è riprendere la corsa contro la Sampdoria. Appuntamento a sabato alle ore 15.

Sarà lo stadio Olimpico ad ospitare la gara tra Lazio e Sampdoria. Un ritorno a casa per Claudio Ranieri, ma non solo. Anche per Candreva e Keita Balde si tratterà di un tuffo nel passato: entrambi hanno vestito la maglia biancoceleste, con risultati alterni. Di certo vorranno fare bella figura, anche per questo Inzaghi non si fida dei blucerchiati.

“Faranno di tutto per crearci problemi”, ha detto il tecnico ai canali ufficiali del club alla vigilia della sfida. Dovrà inventarsi la difesa che perde pezzi ogni settimana. L’ultimo a fermarsi è stato Radu, operato e arruolabile solo tra un mese: “Potremo contare su Musacchio e Parolo”, tranquillizza Inzaghi. Che punta tutto sulla voglia di riscatto dopo il Ko di Milano.

Non ha nulla da farsi perdonare invece la Roma, reduce dalla vittoria a Braga, dove ha messo quasi in cassaforte il passaggio agli ottavi di Europa League. In campionato affronterà domenica sera il Benevento: un appuntamento importante per restare incollata al treno delle prime della classe.

Fonseca dovrà però far fronte ad una grave emergenza in difesa: contro il Braga si sono fermati Ibanez e Cristante, sono ancora ai box Smalling e Kumbulla. L’unico arruolabile rimane Mancini: l’allenatore portoghese tenterà l’impresa di raffazzonare una difesa improvvisata.