Home SPETTACOLO MUSICA ‘Umbria Jazz’: 300 eventi per 500 artisti

‘Umbria Jazz’: 300 eventi per 500 artisti

Come sempre, quando ogni estate si torna a parlarne, inevitabilmente sono i numeri a farla da padrone, per spiegare l’enorme lavoro di organizzazione e logistica che accompagna la prestigiosa manifestazione ‘Umbria Jazz‘.

Nel corso dei 10 giorni di durata della manifestazione, le 12 location deputate ad ospitare il meglio dei musicisti nazionali ed internazionali, vedranno alternasi sui palchi qualcosa come 300 eventi. Fino a notte fonda infatti, le 95 band in cartellone (per un totale di circa 500 musicisti), articoleranno le ricchissime giornate di ‘Umbria Jazz’, proponendo laboratori, incontri, corsi di formazione, jam-session, balli, mostre (come quella di Jimmy Katz ospitata alla Galleria Nazionale), ma anche iniziative per bambini e, ovviamente, un’eccellente eno-gastronomia locale.

Il via stasera, sempre a Perugia, da piazza IV Novembre, per ‘introdurre’ la giusta atmosfera che ppoi, da domani fino al 21 luglio, vedrà esibirsi artisti come Paolo Conte, Robben Ford Band, Diana Krall, l’inedita coppia formata da Max Gazzè e Alex Britti, The Allan Harris Band, e Gino Paoli.
Max