Home ATTUALITÀ Bagaglio a mano in aereo vietato: nuove regole Ryanair e Easyjet, cosa...

    Bagaglio a mano in aereo vietato: nuove regole Ryanair e Easyjet, cosa cambia

    Ultimo aggiornamento 10:59

    Divieto di bagaglio a mano a bordo dell’aereo: cambia tutto. Dopo lo stop voluto da ENAC alla possibilità di utilizzare le cappelliere e portare in cabina i mini trolley, in vigore dal 26 giugno al 15 luglio, da oggi partono nuove regole che consentiranno il bagaglio a mano.

    Da quando è stato preso, il provvedimento sui voli in partenza dall’Italia ha creato un mare di polemiche da più fronti.

    La ditta Carpisa ha addirittura mosso le vie legali contro Enac: “Il divieto di imbarcare trolley sugli aerei era inutile e anzi dannoso. Ha provocato ritardi per le procedure di imbarco e assembramenti per il ritiro delle valigie. La decisione autonoma di ENAC, non sollecitata da alcun protocollo sanitario né replicata altrove, ha causato un grave danno anche alle aziende che, come la mia, producono valigie realizzate apposta per essere imbarcate sugli aerei”, ha deaffermato il CEO Gianluigi Cimmino.

    Divieto bagaglio a mano: nuove regole dal 16 luglio, ecco cosa cambia per cappelliere e trolley

    Ricordiamo che gli spostamenti in aereo sono ripartiti dal 3 giugno 2020, dopo la riapertura delle frontiere pur osservando misure straordinarie di sicurezza.

    Fra queste, per quanto riguarda gli aerei in partenza da suolo italiano, ENAC, in qualità di ente responsabile dell’aviazione civile in Italia, aveva introdotto il divieto di bagaglio a mano.

    Il caos che si è generato in seguito è abbastanza noto, con il malumore di tanti viaggiatori. Fra questi, soprattutto coloro che avevano già acquistato la possibilità di portare il bagaglio a mano in cabina con un supplemento di spesa.

    Toccate direttamente tutte le compagnie di volo low cost come Ryanair e Easyjet, che hanno fatto esperienza nelle ultime settimane di numerosi ritardi e disagi durante gli imbarchi.

    Le cose sono cambiate con il nuovo DPCM, che ha riportato la possibilità dal 15 luglio di imbarcare il bagaglio a mano in cabina. Tolto il divieto, resta alle compagnie aeree la possibilità di decidere come evitare il rischio contagio, utilizzando gli spazi nelle cappelliere o sotto i sedili.