Home ATTUALITÀ Chi è la donna che ha aggredito Salvini a Pontassieve

    Chi è la donna che ha aggredito Salvini a Pontassieve

    Ultimo aggiornamento 00:56
    MATTEO SALVINI POLITICO

    Gli ha strappato la camicia e il rosario che aveva al collo. Così una giovane di origini congolesi ha aggredito Matteo Salvini a Pontassieve, in provincia di Firenze. Il leder leghista si trovava lì per portare avanti il tour elettorale in vista delle elezioni regionali in Toscana.

    La donna gli si è scagliata addosso prima che le forze dell’rodine potessero allontanarla in un visibile stato di agitazione. Ora la Digos indaga su tre possibili reati: violenza privata, resistenza pubblico ufficiale e turbamento di comizio elettorale.

    Chi è la donna che ha aggredito Salvini

    Ora in molti se lo chiedono e stanno spuntando diverse ipotesi: chi è la donna che ha aggredito Salvini? Il Corriere della Sera ne ha fatto un ritratto: secondo il quotidiano, F.B. ha 30 anni, è nata in Congo ed è laureata.

    Si sarebbe inserita subito bene nel comune di Pontassieve, dova lavora nel servizio civile al progetto La scuola, l’ambiente e la comunicazione istituzionale”. Sempre secondo il Corriere della Sera la 30enne sarebbe incensurata.