Home SPETTACOLO MUSICA Faber, lunedì l’omaggio live di PFM e Cristiano

Faber, lunedì l’omaggio live di PFM e Cristiano

Per gli storici amanti del cantautorato e del miglior prog-rock era un evento lungamente atteso. E finalmente ci siamo: lunedì prossimo infatti, il 29, nella straordinaria cornice dell’Arena di Verona, la prog band italiana più famosa al mondo (Pfm) Premiata Forneria Marconi, e il polistrumentista e cantautore Cristiano De André, si alterneranno sul palco con le loro rispettive performance e condivideranno la lunga terza parte finale di un concerto imperdibile dedicato a Fabrizio de André: la ‘Premiata Forneria Marconi e Cristiano De André cantano Fabrizio‘!

Da mesi la Premiata Forneria Marconi è protagonista sui palchi di tutta Italia con il suo ‘TVB The Very Best Tour‘, nel corso del quale presenta al pubblico i brani più significativi di tutta la storia di Pfm: dai primi anni fino ai grandissimi successi di oggi, aprendo anche una finestra su De André e il pezzo di storia della musica italiana che insieme hanno condiviso. Mentre, visto il grandissimo successo del tour ‘PFM canta De André – Anniversary‘, sono già previste repliche in autunno. Il tour arriva a 40 anni dai live “Fabrizio De André e PFM in concerto” per celebrare il fortunato sodalizio con il cantautore genovese. Tutto questo accade in un anno ricco di impegni e grandi soddisfazioni, dall’intenso tour mondiale (che ha riscosso un travolgente successo dal Giappone alle Americhe passando per il Regno Unito), alla premiazione a Londra ai Prog Music Awards UK 2018 come “Band internazionale dell’anno” e la partecipazione alla “CRUISE TO THE EDGE” come unico artista italiano in questa e nelle passate edizioni.
Indimenticabile infatti la straordinaria esperienza live che vide la Premiata Forneria Marconi (precedentemente coinvolta in studio da Faber per ‘La Buona Novella‘), salire sul palco insieme a Fabrizio de André (nel 1978), per una tournèe inizialmente ‘mal vista’ da alcuni, ma che invece si rivelò un successo travolgente, culminato con uno storico doppio album live, ancora oggi vendutissimo.

Il bravissimo Cristiano De André invece, da sempre musicalmente al fianco del padre, esordì come ‘polistrumentista‘ live nel 1996, in occasione del tour di ‘Anime Salve’, per pi proseguire fino alla prematura scomparsa dell’amato genitore.
Insomma si tratta di due differenti ‘soggetti’ artistico-musicale, legati da un’unica passione: quella per l’inimitabile poesia di Faber, che hanno avuto modo di riarrangiare, dandole una nuova veste musicale e sottolineando come i suoi versi continuino ad essere attuali.

Cristiano De André è attualmente in tour nei teatri d’Italia con “Storia di un impiegato”, storico disco di Faber arrangiato come una vera e propria opera rock, affiancato da altri celebri brani di repertorio come “Fiume Sand Creek” e “Don Raffaè”, che hanno affrontato il tema della lotta per i diritti, e altre perle, contenute nei progetti discografici di grande successo “De André canta De André – Vol. 1” (2009), “De André canta De André – Vol. 2” (2010) e “De André canta De André – Vol. 3” (2017). La regia di “Storia di un impiegato”, curata da Roberta Lena, è piena di soprese, dai visual, alle luci. Dopo i numerosi sold out, continuano ad aggiungersi nuove.
Il concerto è prodotto da D&D Concerti e da BMU, in collaborazione con DuemilaGrandiEventi, VentiDieci e Eventi Verona, con il patrocinio morale della Fondazione Fabrizio De André.
Max