Home SPORT CALCIO Lazio, bonifico sbagliato per Pedro Neto? Il club risponde con un comunicato

Lazio, bonifico sbagliato per Pedro Neto? Il club risponde con un comunicato

CLAUDIO LOTITO PRESIDENTE SS LAZIO

Pedro Neto dallo Sporting Braga alla Lazio, il trasferimento è avvenuto nel 2017 per una cifra complessiva di 11 milioni di euro. Fin qui nulla di anomalo, se non fosse che a ricevere quella somma sia stato un altro Sporting, quello di Lisbona. O almeno è questo che rimbalza da ieri sui maggiori quotidiani sportivi.

A lanciare la notizia è il Guardian, che ha riportato anche le parole del segretario generale della Lazio, Armando Calveri: “Sfortunatamente è stato un errore del nostro dipartimento finanziario, ingannato dai nomi simili dei club”, ha detto al quotidiano inglese, di fatto confermando la notizia della clamorosa gaffe.

Questa mattina però la Lazio ha tenuto a precisare che l’errore non sia stato commesso nella fase di transizione finanziaria, ma è stato semplicemente confuso il nome dello Sporting Lisbona con quello dello Sporting Braga nelle note di bilancio. Il mistero sembra quindi risolto, a meno di ulteriori rilanci.

“In merito alle notizie apparse su alcuni siti internet e sulla stampa odierna aventi oggetto il calciatore Pedro Neto – scrive il club biancoceleste – la S.S. Lazio precisa che le transazioni finanziarie sono state effettuate correttamente, secondo quanto previsto negli accordi di trasferimento. Diversamente da quanto pubblicato, nessun pagamento è stato destinato a soggetti terzi (il club Sporting Lisbona) seppur erroneamente citati nelle note di bilancio”.