Home SPORT CALCIO Lazio, primo passo falso di stagione: con l’Atalanta pesante sconfitta

Lazio, primo passo falso di stagione: con l’Atalanta pesante sconfitta

Ultimo aggiornamento 10:18

Doveva essere la gara in grado di stabilire se la Lazio fosse veramente quella della passata stagione, quella del pre-lockdown. Alla fine la partita con l’Atalanta ha finito solo col minare le certezze che la gara col Cagliari aveva alimentato. Niente giudizi frettolosi, è troppo presto per farlo. Solo dati di fatto: contro una possibile concorrente al quarto posto la squadra biancoceleste ha incassato quattro gol.

Una sconfitta pesante arrivata dopo una buona partenza. Poi la luce s’è spenta e l’Atalanta ha saettato da una parte all’altra del campo come fosse un dardo impazzito. Imprendibile. Da una parte all’altra, in modo fulmineo, così l’Atalanta ha fatto male ai biancocelesti. Dopo il primo gol la squadra di Inzaghi si è sciolta, si è regalata all’avversario che finito il primo tempo in vantaggio di tre gol.

“Faremo bene anche quest’anno”

Inzaghi rimane comunque fiducioso, nonostante tutto. Ha visto del buono anche in una sconfitta così roboante. Ci crede sempre l’allenatore biancoceleste: “Secondo me i ragazzi hanno fatto la partita che dovevano fare, siamo mancati negli episodi. Sullo 0-0 abbiamo avuto due occasioni nitide, poi la traversa sul 2-0, tante occasioni così”, ha commentato a Sky Sport.

“Il risultato non è giusto per quanto visto in campo – ha proseguito – ma dobbiamo analizzare gli errori in occasione dei gol subiti. Loro con cinque tiri hanno fatto quattro gol. Sono una grandissima squadra, ma anche noi faremo bene anche quest’anno. Bisogna essere bravi a indirizzare gli episodi”.