Home SPETTACOLO L’Eredità, 4 Maggio 2020: al via il primo torneo settimanale tra campioni

L’Eredità, 4 Maggio 2020: al via il primo torneo settimanale tra campioni

Ultimo aggiornamento 20:30

Dopo un mese e mezzo di repliche tornano le puntate inedite de L’Eredità, il preserale di RaiUno condotto da Flavio Insinna. Per questo nuovo ciclo, soprannominato “L’Eredità per l’Italia”, si sfideranno i campioni delle passate edizioni attraverso tornei settimanali. Le eventuali vincite, ottenute attraverso l’iconica manche finale, la Ghigliottina, verranno devolute alla Protezione Civile. Ma chi sono i sei campioni che si daranno battaglia nella prima settimana di maggio? 

L’Eredità per l’Italia: i primi sei campioni che giocano per beneficenza

Per questo primo torneo partecipano campioni provenienti dalle edizioni 2016-17 e 2017-18. Ad affrontarsi da stasera sino al 10 maggio 2020 sono:

Marco Iosa da Roma, ricercatore in neuroscienze

Lisiane Gobicchi da Roma, laureata in filosofia con lode

Michele La Torre da Roma, laureato in Scienze Motorie

Elisa Anzellotti, la viterbese insegnante di danza e laureata in Giurisprudenza e Storia dell’Arte

Matteo Frasca da Frosinone, studente di medicina

Giulia Stronati da Roma, make-up artist specializzata nel settore cinematografico

L’Eredità: a Marco Iosa il primo round e una Ghigliottina da 200 mila euro

A primeggiare su tutti è il ricercatore in neuroscienze Marco Iosa che proverà a vincere per la Protezione Civile 200 mila euro. Nella scelta delle parole dimezza una sola volta, mantenendo di fatto 100 mila euro. Per questa cifra deve indovinare la parola che lega BASE, SCOPRIRE, SALE, VIVENTE e SIRENETTA. Marco scrive MARE ma la parola vincente, in realtà, è STATUA.