Home ATTUALITÀ Maturità 2019, tracce prima prova: Sciascia con “Il giorno della civetta”, soluzione

    Maturità 2019, tracce prima prova: Sciascia con “Il giorno della civetta”, soluzione

    Ultimo aggiornamento 09:23

    Secondo le prime indiscrezioni, una delle tracce di italiano per gli esami di Maturità 2019, per la tipologia A ovvero l’analisi del testo, è un estratto dal romanzo “Il giorno della civetta” di Leonardo Sciascia.

    Maturità 2019, tracce prima prova: Sciascia, chi è, brano, soluzione, parafrasi, testo

    Il brano scelto per l’esame è probabilmente il più celebre di Leonardo Sciascia, importante scrittore siciliano della seconda metà del Novecento. La storia del romanzo riguarda alcuni omicidi di mafia, con protagonista il comandante dei Carabinieri Bellodi che intraprende una ricerca dei colpevoli. Dal libro è stato tratto anche un film, nel 1968, diretto da Damiano Damiani.

    Il riferimento alla civetta, presente nel titolo del romanzo, è una citazione di Shakespeare, in particolare di un passo dell’Enrico VI. Il testo recita: “come la civetta / quando di giorno compare”.

    Questa citazione sta a significare, per Sciascia, che se un tempo la mafia operava perlopiù in segreto, come una civetta che caccia durante la notte, in seguito il suo potere si è così allargato, al punto da consentirle di agire anche in pieno giorno. Da qui il titolo, il giorno della civetta.

    Leonardo Sciascia è nato nel 1921 a Racalmuto, in provincia di Agrigento. Lavora prima come maestro di scuola elementare in Sicilia, poi nel ’57 viene trasferito a Roma e viene impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione. Dopo un anno torna nella sua isola, a Caltanissetta.

    Il giorno della civetta viene pubblicato nel 1961, e da qui Sciascia intraprende un percorso di impegno sempre maggiore nella lotta contro la mafia. Nel 1975 viene eletto consigliere comunale a Palermo, e nel 1979 entra alla Camera dei Deputati. Muore nel 1989 a Palermo.