Home CRONACA Milano: stalker 58 enne arrestato, la questura chiede il divieto di uso...

Milano: stalker 58 enne arrestato, la questura chiede il divieto di uso dei social

Ultimo aggiornamento 23:54

Un uomo di 58 anni è stato interdetto dall’avvicinarsi a una giovane 19 enne a causa di una condanna per stalking. Non solo, la questura ha chiesto anche l divieto di iscrizione ai social network per evitare il rischio di persecuzione anche li.

inoltre è stato chiesto un percorso di recupero psicologico.

Tutto è cominciato nel 2015, l’uomo al tempo 54 enne ha cominciato ad essere ossessionato da una ragazza 15 enne figlia di conoscenti, lo stalking lo ha portato a pedinarla e a contattarla tramite social network.
Utilizzava falsi account facebook chiamati con nomi di personaggi dei cartoni animati ed era diventato un vero tormento, tanto che a seguito della denuncia della giovane fu arrestato.
Nonostante tutto l’uomo ha continuato ad ossessionarla scrivendole numerose dichiarazioni d’amore dal carcere, nel 2019 la ragazza effettua un altra denuncia, ma l’uomo viene scarcerato comunque e ricomincia il suo pressing stavolta utilizzando instagram.

A fine 2019 lo stalker si è fatto più arrembante, prima con messaggi lasciati sulla macchina della vittima poi pedinandola mentre andava a vedere una partita di basket. A seguito di questi fatti è scattato l’arresto.

La questura ha quindi avanzato la proposta di una sorveglianza speciale per 3 anni, con ovvie limitazioni per l’uomo tra cui il divieto di iscriversi a social network e la richiesta di un percorso di aiuto psicologico. Il 1 Luglio 2020 il tribunale deciderà se approvare queste condizioni.