Home SPORT Pallanuoto, il nazionale Aicardi positivo al coronavirus

Pallanuoto, il nazionale Aicardi positivo al coronavirus

Ultimo aggiornamento 12:19

Matteo Aicardi, 34 anni, centroboa del Settebello, la nazionale italiana di pallanuoto, e della Pro Recco è risultato positivo al coronavirus. È ricoverato a all’ospedale di Albenga. Il giocatore “ha la febbre, ma sta bene”, ha detto confermato il club.

Aicardi aveva lasciato il ritiro della nazionale di Siracusa il 7 luglio per problemi alla spalla. Dopo alcuni accertamenti eseguiti a Milano l’8 e il 9 luglio, è rientrato a casa. Il 13 luglio il centroboa avverte mal di gola e febbre e contatta prontamente la federazione. Il 15 effettua il tampone che accerta la positività al coronavirus.

Fortunatamente la febbre è scesa e le sue condizioni non destano preoccupazione. Ieri sono stati eseguiti eseguiti i tamponi a tutti i giocatori e staff della nazionale e della squadra CC Ortigia, con cui il Settebello si è allenato nei giorni scorsi. Previsti per oggi i risultati dei tamponi.

Mario Bonito