Home POLITICA ECONOMIA Renzi: “Quota 100 è un errore”, ed annuncia un emendamento

Renzi: “Quota 100 è un errore”, ed annuncia un emendamento

Ultimo aggiornamento 15:28

Su quota 100 faremo una battaglia che temo sarà solo una battaglia di testimonianza, visti i numeri. Per la prima volta una misura organica a favore delle famiglie: PER le famiglie (Protagoniste Eque Ricche). Noi voteremo un emendamento per cancellare Quota 100 e dare quei soldi alle famiglie e agli stipendi: vediamo che cosa faranno gli altri. Domattina alla Leopolda partiamo con la presentazione del Family Act, con Elena Bonetti. Mostreremo il dramma della crisi demografica italiana e alcune risposte. E spiegheremo perché secondo noi quella misura, che investe 20 miliardi in tre anni guardando solo ai pensionandi, è ingiusta: quei soldi dovrebbero andare ai giovani, alle coppie, alle famiglie, agli stipendi e ai servizi“.
Non è certo nuova la contrarietà che Matteo Renzi esprime per ‘Quota 100’, come ha già avuto modo di affermare pubblicamente, nel corso del recente ‘faccia a faccia’ con Salvini nel salotto di Bruno Vespa. Attraverso la sua enews prima, e dai microfoni di Radio Rai dopo, stamane il leader di Italia Viva ha infatti ribadito che “Quota 100 per me è un tema complesso. Per me mettere 20 miliardi di euro in 3 anni per 120mila persone è un errore. Presenteremo un emendamento, se ce la facciamo bene, altrimenti ognuno si prenderà la sua responsabilità. In aula chiederemo di dare quei 20 miliardi alla famiglia, all’abbassamento delle tasse”.
Max