Home SPETTACOLO MUSICA Sanremo 2021, Ibrahimovic ospite fisso e Elodie co-conduttrice: l’annuncio

Sanremo 2021, Ibrahimovic ospite fisso e Elodie co-conduttrice: l’annuncio

Festival di Sanremo 2020

Arte e gol, non solo musica. Il Festival di Sanremo 2021 lancia la novità: un calciatore professionista ospite fisso in ogni puntata. Si tratta di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante del Milan sarà infatti presente sul palco dell’Ariston ogni sera, come annunciato da Amadeus. L’attaccante svedese non è l’unica sorpresa annunciata dal direttore artistico.

Una delle co-conduttrici sarà Elodie: “Sarà una delle donne del festival – ha svelato Amadeus – L’anno scorso era in gara, stavolta sarà co-conduttrice per una sera. Ha un pubblico fortissimo, è bella, spiritosa, divertente, ironica “. Ci sarà spazio anche per Achille Lauro: “sarà invece ospite fisso: ci regalerà cinque quadri”.

“Posso ufficializzare la presenza in tutte le cinque sere del festival di Sanremo di Zlatan Ibrahimovic, senza saltare nessuna partita del Milan. Un altro colpo di Sanremo”, ha esultato il conduttore. Che ha analizzato anche le possibili soluzioni per permettere il normale svolgimento del Festival di Sanremo: “Tutta l’area di Sanremo va riorganizzata, ma non vogliamo un festival del Covid. Gli italiani lo vogliono tradizionale e anche gli artisti ne hanno bisogno. La musica in un luogo vuoto non è fattibile”.

“L’ipotesi nave per il pubblico è bellissima – spiega ancora Amadeus – per mettere in sicurezza 500 persone che potranno essere il pubblico dell’Ariston. Tutti dovranno essere controllati, nel massimo della sicurezza. Gli sponsor hanno aderito a coprire la situazione di Sanremo, che deve aiutare la popolazione a rinascere, non solo la musica”.

Sulla partecipazione di Bugo: “Ho scelto di chiamarlo nel cast del festival di Sanremo per la sua canzone, non come risarcimento per l’esclusione dell’anno scorso. Morgan? L’ho voluto personalmente io ad AmaSanremo. Ma non gli avevo fatto nessuna promessa su una eventuale partecipazione al festival. Aveva ricevuto un invito a farmi ascoltare delle canzoni, come è nelle prerogative del direttore artistico. Ma poi valuto in base ai miei gusti e alla mia idea di Sanremo”.