Home SPORT CALCIO Sarri-Lazio, oggi incontro con l’agente: giornata decisiva

Sarri-Lazio, oggi incontro con l’agente: giornata decisiva

CLAUDIO LOTITO PRESIDENTE SS LAZIO

Si sono visti nel pomeriggio, hanno cenato insieme, hanno parlato fino a tardi. Sarri e Lotito hanno messo tutto sul tavolo: richieste e progetti. Si sono piaciuti? Si scoprirà oggi, dopo l’incontro con l’agente dell’allenatore, Ramadani, in arrivo nella Capitale per cercare di colmare la differenza economica tra domanda e offerta.

All’uscita da Formello, quasi a mezzanotte, la fumata era grigia. Si sono fatti passi in avanti, Lotito appare convinto di Sarri, fino al punto di fare uno strappo alla regola ferrea di non sforare il budget. Per l’ex Napoli può essere fatto uno strappo alla regola. E’ l’allenatore che porterebbe entusiasmo alla piazza, dopo l’addio di Inzaghi.

Per esultare bisognerà aspettare la giornata di oggi, sarà decisivo l’incontro con Ramadani. La differenza economica potrebbe essere colmata con i bonus da 500mila euro. Sarri arriverebbe così a percepire un ingaggio da 3,5 milioni di euro, cifre mai viste alla Lazio per un allenatore. In caso di fumata bianca le parti su tufferanno nel mercato.

Le richieste di Sarri sono chiare: va sfoltita la rosa e aggiunti elementi precisi. Con l’ex Napoli si passerebbe al 4-3-3. Accantonando così il 3-5-2 che ha accompagnato la Lazio negli ultimi 5 anni di Inzaghi.