Home SPORT Tokyo 2020, inaugurata Casa Italia. Malagò: “Saranno due settimane belle e difficili”

Tokyo 2020, inaugurata Casa Italia. Malagò: “Saranno due settimane belle e difficili”

GIOVANNI MALAGO' PRESIDENTE CONI

Una casa tutta italiana a Tokyo, nel cuore del Giappone, all’interno del villaggio Olimpico. E’ stata inaugurata oggi, a pochi giorni dall’avvio di Tokyo 2020. A fare gli onori di casa è stato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, arrivato in Giappone per soft opening di Casa Italia a Tokyo: “Saranno due settimane complicate, difficili, ma mi sento di dire anche belle. Spero che ognuno di noi possa ricordarle e dire ‘io c’ero’.

Per la prima volta Malagò ha visto Casa Italia, ne è rimasto affascinato: “Non conoscevo Casa Italia – ha detto il presidente del Coni – l’avevo vista molto tempo fa per un’Assemblea, ma non così personalizzata. Diego Nepi qui è il vero padrone di casa e ancora una volta aver dato fiducia a Diego e alla sua squadra sia stata una scelta vincente. Noi abbiamo dato il nostro tocco e stile italiano”.

Ha poi aggiunto: “Noi siamo così volenterosi e desiderosi è dovuto al fatto che abbiamo precisi accordi e contratti con questa formidabile lista di aziende che hanno dato fiducia al Comitato Olimpico Italiano e a Italia Team da molto tempo e fortunatamente lo continuano a dare per altri anni. Credo che in considerazione delle formidabili restrizioni che stiamo vivendo, avere Casa Italia credo sia veramente un valore aggiunto”.

In chiusura, Giovanni Malagò, ha assicurato: “Non ci potranno essere quelle situazioni che conoscete, si è fatto il massimo per consentire di fare una attività Corporate fondamentale e sviluppare al massimo i rapporti con le Nazioni, anche in considerazione di Milano-Cortina. Buon lavoro a tutti, viva Casa Italia, evviva il Coni, evviva lo sport italiano”.