Home CRONACA Castel Giubileo, rifiuti in strada: protesta dei cittadini

Castel Giubileo, rifiuti in strada: protesta dei cittadini

Ultimo aggiornamento 21:29

Di Giacomo Chiuchiolo

Comune, Municipio, Ama: Castel Giubileo vuole risposte”, recita così uno dei cartelloni affissi a via Grottazzolina, a Castel Giubileo. I cittadini del quartiere del III Municipio si sono dati appuntamento in strada, ognuno con un sacchetto dell’immondizia in mano.

Il motivo della protesta? Il mancato intervento dell’Ama nelle ultime settimane, che ha costretto gli abitanti del quartiere a convivere con i rifiuti, spesso accatastati davanti alle abitazioni. La raccolta porta a porta va a rilento, il quartiere è quasi una discarica a cielo aperto.

Basta fare un giro per le strade per capirlo: bidoni strapieni, cartoni ammassati sui marciapiede, sacchi dell’immondizia ovunque, alcuni appesi addirittura alle ringhiere delle case. Gli abitanti di Castel Giubileo da tempo lamentano una situazione che sta diventando ingestibile.

Pochi giorni fa avevano annunciato una protesta in caso di mancato intervento. Così è stato: una cinquantina di persone si sono ritrovate a via Grottazolina, a pochi metri dallo svincolo per il Raccordo Anulare. Ognuno con un sacchetto in mano, con una pila di rifiuti a fare da sfondo alla protesta. Un modo per far sentire la voce del quartiere, soffocato dalla raccolta porta a porta.