Home SPETTACOLO L’Eredità, 10 dicembre: Erika Crivicich eliminata. Ciro Russo, al primo colpo, sbanca...

L’Eredità, 10 dicembre: Erika Crivicich eliminata. Ciro Russo, al primo colpo, sbanca alla Ghigliottina

Ultimo aggiornamento 20:54

La puntata di questa sera de L’Eredità potrebbe entrare negli annali per i clamorosi colpi di scena. La campionessa in carica, Erika Crivicich, sembrava avere le carte in regola per durare a lungo nel game show condotto da Flavio Insinna. La concorrente di Torre de’ Busi, però, prima del Triello viene battuta nella scalata doppia da Ciro Russo. Nativo di Gragnano ma residente a Formigine, in provincia di Modena, l’ex caposala raggiunge la sfida a tre come unico rappresentante del “sesso forte”.

L’Eredità: cos’è successo nella puntata di oggi, la parola vincente della Ghigliottina, quanto ha vinto Ciro Russo

Al Triello, infatti, arrivano anche la bibliotecaria di Alghero Mercedes e l’assistente personale di Torino Elisabetta Mariotto. Nel corso delle sette domande Ciro, forte di un’eredità pari a 40 mila euro, con un paio di risposte si è già messo in tasca la qualificazione ai calci di rigore. La “veterana” Mercedes, con l’imprevisto all’ultima domanda, ha voluto giocare per incrementare la propria eredità. Potendo scegliere il valore tra 20, 40 e 60 mila euro ha puntato al massimo. La bibliotecaria, però, ha sbagliato la risposta e, col valore della domanda diviso tra i due avversari, ha permesso a Elisabetta di passare il turno. Per la cronaca, Elisabetta ha chiuso il Triello con 110 mila euro, Ciro 90 mila e Mercedes, invece, 50 mila euro.

Ai calci di rigore si sfidano, così, i due nuovi arrivati e, per 4-3, l’ex caposala di Gragnano diventa il nuovo campione in carica. Ciro va così alla Ghigliottina per 200 mila euro, riuscendo a dimezzare solo nelle prime due scelte delle parole. In quelle successive, probabilmente, già aveva in mente alla parola vincente e, con tanta sicurezza, riesce a mantenerne intatti 50 mila. Nei primi secondi il signor Russo già aveva scritto la parola che, secondo lui, legava DURA, SCHEDA, PERLA, TERRA e CELESTE. Appena il neo campione in carica ha motivato la sua scelta, MADRE, è scattata l’ovazione del pubblico. Flavio Insinna non può che prendere atto d’aver trovato un gran personaggio che, al primo colpo, vince 50 mila euro. E’ la decima Ghigliottina indovinata, la nona escludendo quella vinta per beneficenza.