Home SPORT CALCIO Suarez, prova d’italiano irregolare: indagine della Procura di Perugia

Suarez, prova d’italiano irregolare: indagine della Procura di Perugia

Ultimo aggiornamento 11:51

È risultato irregolare l’esame di italiano sostenuto dall’attaccante del Barcellona Luis Suarez svolto lo scorso 17 settembre a Perugia. L’uruguaiano era volta in Italia per superare il test in questione utile all’ottenimento del passaporto comunitario che gli avrebbe permesso di giocare in squadre europee senza occupare la casella di ‘extra’, limitate in molti campionati.

A render noto le irregolarità è la Procura di Perugia, che ha diramato un comunicato sulla vicenda: “Durante le indagini delegate fin dal febbraio 2020 al Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Perugia, per fatti diversi e maturati nel contesto dell’Università per Stranieri, sono emerse irregolarità nella prova di certificazione della lingua italiana, svolta il 17 settembre scorso dal calciatore uruguaiano Luis Alberto Suarez Diaz, necessaria all’ottenimento della cittadinanza italiana”.