Home SPORT Una canzone per Alex Zanardi: gli atleti paralimpici cantano i Queen

Una canzone per Alex Zanardi: gli atleti paralimpici cantano i Queen

Ultimo aggiornamento 12:42

“Don’t stop me now”, non fermami ora. La canzone dei Queen è un invito a non mollare mai. Per questo gli atleti paralimpici hanno deciso di dedicarla ad Alex Zanardi, campione di handbike rimasto coinvolto in un tragico incidente lo scorso giugno che lo ha costretto a diverse operazioni. Il campione paraolimpico si trova ora in terapia intensiva dopo l’ennesima operazione.

Era stato trasferito in una clinica per iniziare la riabilitazione, le condizioni instabili venutesi a creare successivamente hanno spinto al trasporto in ospedale, dopo è stato operato nuovamente al cervello. Ora Zanardi lotta, come ha sempre fatto. E non da solo. Al suo fianco i compagni di una vita, che condividono con lui lo stesso amore per lo sport.

Una canzone per Zanardi

La bella iniziativa ha coinvolto molti atletici paraolimpici: tutti insieme per Alex Zanardi, per fargli sentire la loro vicinanza. Anche se da lontano. Così da Bebe Vio ad Annalisa Minetti è partita una gara di solidarietà per il compagno in difficoltà. Nasce così ‘Don,t stop me now’, celebre brano dei Queen, cantato dagli atleti.

C’è chi lo ha fatto davanti al proprio computer, chi addirittura in piscina, sott’acqua. Un’esplosione di fantasia per tendere una mano a Zanardi, al quale i suoi colleghi hanno voluto dedicare una delle sue canzoni preferite. E il testo dice tutto: non fermarmi ora. Non fermarti nemmeno tu, Alex.