Home SPORT CALCIO Influenza Immobile, a rischio con il Brescia?

Influenza Immobile, a rischio con il Brescia?

Ultimo aggiornamento 16:49
ROME, ITALY - SEPTEMBER 22: Ciro Immobile of SS Lazio celebrates a opening goal during the Serie A match between SS Lazio and Parma Calcio at Stadio Olimpico on September 22, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

La Lazio dopo il carico di festeggiamenti ed euforia torna sulla terra e prepara la sfida al Brescia di sabato. In 12mila sono arrivati lunedì a Formello per festeggiare la vittoria della Supercoppa contro la Juventus. Una folla di tifosi che ha salutato la squadra in vista della seconda parte di stagione, che si preannuncia ancora più intensa.

Dopo brindisi ed euforia per la Lazio è tempo di pensare seriamente al campo, perché la sfida con il Brescia è oramai alle porte e Inzaghi deve fare a meno di assenze pesantissime. Non ci saranno infatti gli squalificati Lucas Leiva e Luis Alberto, diffidati e ammoniti nella finale con la Juve. La notizia che allarma di più però in casa Lazio è l’assenza di immobile nell’ultimo allenamento.

Influenza per Immobile

Un’assenza imprevista, perché fino a ieri il bomber biancoceleste capocannoniere della squadra era regolarmente in campo per allenarsi. A fermarlo un attacco influenzale, che lo ha costretto a rimanere ai box. Il tempo stringe, domani sarà fondamentale per capire se l’attaccante potrà farcela per la trasferta di Brescia.

Influenza anche per Bastos, che ha saltato la seduta d’allenamento odierna. Inzaghi deve disegnare la sua Lazio con diverse assenze, perché non è detto che recuperi Cataldi, che sta comunque migliorando in vista della sfida di sabato. Tutti i nodi verranno sciolti nella giornata di domani, intanto l’ambiente biancoceleste rimane in ansia per Ciro.