Home SPORT CALCIO Ribery, ladri in casa nella notte: brutta notizia dopo l’infortunio

Ribery, ladri in casa nella notte: brutta notizia dopo l’infortunio

Ultimo aggiornamento 11:00

Infortunio e ladri in casa, Ribery ha passato sicuramente giornate migliori. Il talento della Fiorentina è stato protagonista della vittoria della sua squadra in trasferta contro il Parma, ma le sue gioie sono finite lì. Il francese, infatti, è stato costretto ad abbandonare il campo la minuto 66, a seguito di un problema alla caviglia, la stessa a cui è stato operato.

Ribery è tornato in campo dopo un lungo stop, la quarantena gli ha dato modo di rimettersi in mostra. E i risultati lo hanno confermato. Gol alla Lazio e prestazioni sempre positive. A frenarlo c’è solo il fisico, ammaccato da qualche problema di troppo dovuto anche all’età non più verdissima. Per questo la sua sostituzione ieri ha fatto preoccupare, ma la giornataccia non era ancora finita.

Ribery, furto nella notte

Secondo quanto riportato dal sito Fiorentina.it, infatti, Ribery sarebbe stato vittima di un furto nella sua casa a Ripoli. I ladri sarebbero entrati nella notte sottraendo al francese oggetti di valore danneggiando anche la proprietà, come hanno fatto sapere i carabinieri a lavoro per ricostruire il furto e quantificare il valore della refurtiva sottratta.

Giornata nera per il francese, le cui condizioni ora preoccupano in vista del finale si stagione, che si giocherà tutto nelle prossime settimane. Il campionato fila via dritto senza soste, non c’è tempo per fermarsi. Per questo anche uno stop di poche settimane potrebbe voler dire addio a diverse partite. E come si è visto Ribery per la Fiorentina è un elemento fondamentale.