Home ATTUALITÀ Bonus sociale 2020: scadenza di rinnovo per lo sconto in bolletta di...

Bonus sociale 2020: scadenza di rinnovo per lo sconto in bolletta di luce, gas e acqua. Come, quando, a chi spetta

Ultimo aggiornamento 10:23

Novità su consumi, bollette e scadenze. Arriva infatti l’ultimo termine utile per la richiesta di rinnovo dello sconto nelle bollette di luce, gas e acqua. Il provvedimento, come ricordano gli esperti e gli specialisti, passa attraverso la sussistenza di alcuni requisiti economici e fisici e la domanda per ottenere il bonus sociale.

Leggi anche: Bollette luce, arriva il bonus Covid-19: ecco quanto si risparmia, come funziona, a chi spetta, da quando

Quali? E come si fa? Dunque chi ne ha diritto? Andiamo a vederci chiaro, un pò più da vicino.

Bonus sociale 2020: ecco il termine scadenza di rinnovo per lo sconto in bolletta di luce, gas e acqua

Dunque le speranze di qualcuno, in relativo a un procrastinarsi delle tempistiche, non saranno esaudite. Non ci sarà infatti alcuna ulteriore proroga per le richieste di sconto in bolletta.

aggiornamento ore 2,10

L’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente aveva infatti indicato che la scadenza del termine per chiedere il rinnovo degli sconti nelle bollette di gas, luce e acqua, potesse essere quella del 31 luglio 2020 per i bonus con scadenza tra il primo marzo 2020 e il 31 maggio 2020.

Leggi anche: Bollette, aumenti a luglio: +3,3% luce, ecco perchè. Costi bolletta gas, scendono del 6,7%

Tale proroga era stata concessa dall’Arera a fronte del sussistere dell’emergenza coronavirus, ma a seguito della fine del lockdown è stato deciso di non concedere ulteriori proroghe.

Bonus sociale: a chi spetta?

Il bonus sociale è destinato alle famiglie in difficoltà. Per quanto concerne i requisti economici ci si base sull’ISEE. Il nucleo familiare per usufruire dello sconto in bolletta per luce, gas e acqua, deve avere un indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro. In caso di presenza di almeno quattro figli, esso non deve superare i 20.000 euro.

Il requisito ISEE viene a cadere nel caso in cui un componente della famiglia presenta una grave malattia, per cui diventa cruciale l’uso di strumenti elettromedicali salva vita.

aggiornamento ore 7.00

Leggi anche: Fase3, rincari per gli italiani: rischio aumento bollette per coprire detrazione Irpef nel Decreto Rilancio, emendamenti, quali e quanto

Il nucleo familiare che gode del reddito di cittadinanza o della pensione di cittadinanza può ottenere il bonus sociale per luce e gas anche se l’ISEE supera la soglia degli 8.265 euro, diversamente dallo sconto idrico per cui l’indicatore deve rientrare nella soglia prestabilita.

Leggi anche: Pensione di cittadinanza 2020: a quanto ammonta, a chi spetta, quando, calcolo importo

La domanda per richiedere il bonus sociale: come si fa

Per la richiesta del bonus sociale, la domanda deve essere presentata presso il Comune di residenza o un altro ente designato dal Comune (Caf, Comunità montane) usando i moduli appositi.

Leggi anche: Pensione di cittadinanza, cos’è, a chi spetta? Soglia povertà, invalidità civile, pensioni minime e assegni sociali, quanti soldi, requisiti Isee, modulo

Per presentare la domanda si deve presentare un documento d’identità (o delega), l’attestazione dell’ISEE in corso di validità e due moduli, disponibili entrambi sul sito dell’ARERA, necessari per analizzare la situazione economica familiare e per le informazioni della fornitura.

I titolari di reddito o pensione di cittadinanza sono obbligati a indicare anche il numero di protocollo o l’attestazione utile a documentare la titolarità del beneficio.

Leggi anche: Reddito di cittadinanza giugno 2020: tutte le date dal 1° al 15° pagamento, per chi, calendario, pagamenti sospesi perchè

aggiornamento ore 10.21