Home SPETTACOLO TV Reazione a catena, puntata 7 Luglio 2020: i Sali e Scendi ancora...

Reazione a catena, puntata 7 Luglio 2020: i Sali e Scendi ancora in pista, chi ha vinto, qual è la parola finale

Ultimo aggiornamento 19:56
SONY DSC

Oggi martedì 7 Luglio 2020 abbiamo appena assistito ad una nuova puntata di Reazione a Catena.

Dal 29 Giugno 2020 ha fatto ritorno nella fascia preserale di Rai1, quella che arriva prima del tg, e attira sempre le attenzioni di tutti.

Dopo i buoni esiti delle scorse giornate (ecco qui i dati di shareascolti della puntata di ieri) il programma su Rai1 che ogni sera dalle 18,45 con Marco Liorni fa giocare due squadre in gara come sarà andato oggi? E chi avrà avuto la meglio?

Abbiamo visto che a rubare la scena finora sono stati i Sali e Scendi che hanno vinto ancora  andando ad incrementare un corposo bottino già vinto in precedenza, così come era successo ancora prima, accumulando successi e conferme puntata dopo puntata. Ma oggi?

Che cosa è accaduto nella puntata di oggi 7 Luglio 2020 di Reazione a catena terminata proprio adesso?

Ecco chi ha giocato, e quale squadra si è aggiudicata la vittoria e la possibilità di tornare domani.

aggiornamento ore 15.00

Reazione a Catena: oggi 7 Luglio 2020 su Rai1, Sali e Scendi in testa, ecco chi ha vinto

Ecco come è andata oggi.

Nella nona puntata dell’edizione 2020, si sono presentati ancora una volta a difendere il titolo i Sali e Scendi. I tre amici torinesi, Alessandro Morabito, Pierluigi Lacroce e Antonio Ferrara, hanno sfidato i Vicini e Lontani. La squadra sfidante, proveniente dalla Sardegna, è formata da Roberto, Simona e Nicola, tre colleghi di lavoro all’Agenzia delle Entrate.

I due terzetti, nei primi quattro giochi, non si sono risparmiati. Tra sorpassi e contro-sorpassi, i campioni in carica hanno chiuso in vantaggio con 89 mila euro. Gli sfidanti, invece, sono riusciti a raggranellare 56 mila euro.

Tutto, però, viene deciso dalla manche dell’Intesa vincente. I Vicini e Lontani hanno iniziato per primi la fase decisiva, e sono riuscite a indovinare 13 parole in un minuto effettivo. I campioni in carica, invece, nello stesso lasso di tempo hanno totalizzato 16 punti. I tre amici di Torino si sono confermati campioni e hanno conquistato l’accesso alla fase finale. Al loro montepremi sono stati aggiunti prima 30 mila euro di bonus e poi, grazie alle tante parole indovinate nell’Intesa, altri 16 mila euro.

I Sali e Scendi hanno affrontato così l’Ultima catena con un montepremi iniziale pari a 135 mila euro. La squadra campione, questa sera, ha dimezzato tre volte, riuscendo a mantenere 16.875 euro. Il trio torinese si è giocato, poi, questa cifra con l’Ultima parola.

I Sali e Scendi, per portarsi a casa il malloppo, hanno cercato una parola, che iniziava per PA e finiva con E, e che legava con CANTO. Il trio poteva comprare il “terzo elemento”, una parola inizio in cambio di metà montepremi. La squadra campione ha deciso di comprarlo e, per 8.438 euro, la parola doveva legare a CANTO e ad ATTORE. I Sali e Scendi hanno detto PARTE che era a parola vincente, volando così a oltre 80 mila euro vinti in questa stagione.

Reazione a Catena, come è andata ieri

Con 72.641 euro vinti durante la prima settimana della nuova edizione, ecco in pista ancora i Sali e Scendi che hanno sfidato le Tre per Tre, cugine provenienti da Imola e Cava dei Tirreni.

I campioni hanno chiuso la prima fase con 84 mila euro e le sfidanti con 57 mila euro. Nella manche dell’Intesa vincente le Tre per Tre hanno iniziato per prime: i campioni in carica hanno fatto 19 punti e al loro montepremi sono stati sommati prima 30 mila euro di bonus e poi, nell’Intesa, 19 mila euro.

aggiornamento ore 18,00

I Sali e Scendi hanno giocato nell’Ultima catena con un montepremi pari a 133 mila euro. La squadra campione poi ha dimezzato tre volte, fino a 16.625 euro per l’Ultima parola.

I Sali e Scendi, per portarsi a casa il malloppo, hanno indagato su una parola che iniziava per RI e finiva con O, e che collegava con ISOLATO. Il trio poteva comprare il “terzo elemento”, e, per 8.313 euro, la parola doveva legare ad ISOLATO e a COLLO. I Sali e Scendi hanno detto RITIRO ma, in realtà, la parola vincente era RITIRATO.

aggiornamento ore 20.00